Valutare gli ipertesti

Completare gli ipertesti non significa aver finito! Resta l’importante fase della valutazione di ciò che abbiamo realizzato.
E’ la valutazione che ci fa capire i punti di forza e di debolezza del lavoro e, quindi, ci offre la possibilità di migliorare.

Ecco qui sotto la tabella dei valutazione che abbiamo costruito ragionando insieme a lezione (sono presenti i contenuti inseriti dalla 5A e dalla 5B).

rubric valutazione cocostruita 2013.png

Ipertesto, le fasi del lavoro.

Dopo aver concluso i nostri ipertesti, abbiamo cercato di riepilogare tutto il lavoro fatto dall’inizio dell’anno ad oggi.

Riflettendo in gruppo e poi tutti insieme, abbiamo riconosciuto queste fasi:

 

1.   Cos’è un ipertesto (definizione)

2.   Creazione sintetica della storia all’interno di uno schema dato

3.   Scrittura sul quaderno della storia completa

4.   Scrittura della storia in Powerpoint

5.   Inserimento di collegamenti, sfondi, transizioni, animazioni ecc.

Storie a bivi

L’ipertesto potrebbe essere usato, per esempio, per costruire delle storie a bivi, cioè storie in cui il lettore debba fare una scelta tra due possibilità. In questo modo, come nella vita, si creano situazioni e finali diversi.

Questa settimana abbiamo provato in classe a inventare una storia a bivi; qui sotto potete vedere quella della 5A. Cliccateci sopra!

ipertesto