Paint avanzato, colore 1 e 2

Abbiamo imparato che al tasto sinistro del mouse corrisponde il colore 1, mentre al tasto destro corrisponde il colore 2.

colore1e2_a.png

 

Il colore 2 è il colore dello sfondo. La gomma di Paint non cancella gli errori, piuttosto li copre come se fosse un bianchetto. Infatti la gomma scrive con il colore dello sfondo, cioè il colore 2!

colore1e2_b.png

 

Provate infine a selezionare e spostare un parte di disegno, rimarrà un buco del colore 2. Nell’immagine qui sotto ho selezionato e spostato la farfalla colorata, al suo posto rimane uno spazio rosso.

colore1e2_c.png

Grafici in Excel

Oggi abbiamo imparato a creare grafici che ci aiutino a capire i dati inseriti in Excel.

Abbiamo inserito nel foglio di calcolo quanti compagni sono nati in ciascun mese dell’anno.

Dopo abbiamo selezionato i dati, come si vede in questa immagine. Attenzione: è importante selezionare anche le ETICHETTE DI COLONNA, che in questo caso sono nelle celle A1 e B1.

selezione dati.png

Si passa ora a cliccare sul menù Inserisci (ovale rosso) e si sceglie, tra le varie possibilità (ovale arancione) il grafico adatto ai dati che vogliamo mostrare.

inserisci - grafico.png

In questo caso abbiamo scelto il grafico a torta. Appare questo menù:

esempio menù grafico.png

A questo punto è sufficiente cliccare su uno dei grafici possibili ed ecco qui sotto il risultato:

grafico.png

Ma facciamo attenzione: non dobbiamo scegliere i grafici più strani o più divertenti! Dobbiamo scegliere i grafici più adatti per FAR CAPIRE i dati.

Formule predefinite

Immaginiamo di dover fare una somma, come quella in B18. Invece che scrivere a mano =SOMMA(B2:B16) possiamo usare le formule predefinite.

Per prima cosa comunque clicchiamo sulla cella in cui dovrà comparire il risultato (B18 appunto).

1selezionare cella.png

A questo punto clicchiamo sul menù Formule come si vede nella figura

2menù formule.png

Poi clicchiamo su Somma automatica e poi su Somma. Se volessimo invece calcolare i dati per le celle da B19 a B22, selezioneremmo Media o Contanumeri ecc…

3somma.png

Excel cercherà di intuire quali sono i dati da sommare e li selezionerà in un rettangolo tratteggiato

4rettangolo tratteggiato.png

Attenzione! Perché Excel può sbagliare! Infatti ha selezionato anche B17.

Bisognerà dunque andare sui quadratini blu e spostare la selezione (si clicca e si muove il mouse tenendo cliccato). Ecco qui sotto come devono essere selezionate le celle:

5 rettangolo definitivo.png

A questo punto basta premere il tasto Invio sulla tastiera e comparirà il risultato:

6invio e risultato.png

Scrivere le operazioni direttamente nelle celle

Nelle formule di Excel che abbiamo studiato, possiamo sostituire  le coordinate delle celle con numeri veri e propri.
Guardate questa immagine:

operazioni in cella1.PNG

Nelle celle B3, B5, B6 ho messo le altre operazioni.

Dopo aver scritto ogni formula, premete INVIO sulla tastiera.
Excel vi darà subito i risultati dove voi avevate scritto la formula. Guardate qui sotto:

operazioni in cella2.PNG

Tastierino numerico

Imparando Excel iniziamo ad usare il tastierino numerico, quella parte della tastiera che qui sotto ho incorniciato di arancione.

tastierino numerico.png

 Per far funzionare il tastierino dobbiamo prima di tutto premere il tasto Bloc Num (colorato di giallo) che fa accendere la prima lucina (nel tondo giallo).

Nel tastierino numerico troviamo anche i segni delle quattro operazioni:

+ per l’addizione

– per la sottrazione

* per la moltiplicazione

/ per la divisione.

Le 4 operazioni

Da QUI potete scaricare il file usato in classe.

Qui sotto invece potete vedere le formule che permettono a Excel di calcolare i risultati indipendentemente dai numeri che voi inserite.

formule 4 operazioni astratte.png

Nelle formule non ci sono numeri, ma solo i nomi delle celle: in questo modo Excel prende le celle con qualsiasi numero voi abbiate scritto e le somma, sottrae, moltiplica o divide, a seconda della formula.